Archivio

Archivio per la categoria ‘ad minchiam’

vede la fine

29 Febbraio 2008 Nessun commento

non so perchè ma, ascoltando questa canzone, mi è venuta in mente questa immagine…

IL LIBERISMO HA I GIORNI CONTATI
E’ difficile resistere al Mercato, amore mio.
Di conseguenza andiamo in cerca di rivoluzioni e vena artistica. Per questo le avanguardie erano ok, almeno fino al ’66.
Ma ormai la fine va da sé. E’ inevitabile. Anna pensa di soccombere al Mercato. Non lo sa perché si è laureata.
Anni fa credeva nella lotta, adesso sta paralizzata in strada. Finge di essere morta.
Scrive con lo spray sui muri che la catastrofe è inevitabile.
Vede la Fine.
In metropolitana. Nella puttana che le si siede a fianco. Nel tizio stanco. Nella sua borsa di Dior.
Legge la Fine.
Nei saccchi dei cinesi. Nei giorni spesi al centro commerciale. Nel sesso orale. Nel suo non eccitarla più.
Vede la Fine
in me che vendo dischi in questo modo orrendo.
Vede i titoli di coda nella Casa e nella Libertà.
E’ difficile resistere al Mercato, Anna lo sa. Un tempo aveva un sogno stupido: un nucleo armato terroristico.
Adesso è un corpo fragile che sa d’essere morto e sogna l’Africa. Strafatta, compone poesie sulla Catastrofe.
Vede la Fine.
In metropolitana. Nella puttana che le si siede a fianco. Nel tizio stanco. Nella sua borsa di Dior.
Muore il Mercato. Per autoconsunzione. Non è peccato. E non è Marx & Engels. E’ l’estinzione.
E’ un ragazzino in agonia.
Vede la Fine
in me che spendo soldi e tempo in un Nintendo dentro il bar della stazione e da anni non la chiamo più.

Categorie:ad minchiam Tag:

firenze

19 Febbraio 2008 Nessun commento

Se non vivessi a Torino, vorrei vivere a Firenze:

non puoi passeggiare senza la bocca aperta,

c’è il fiume (con toponi enormi che girovagano felici facendo finta di essere nutrie),

la febbre passa prima,

trovo esposto il mio quadro preferito,

fanno un referendum per chiedere il permesso di mettere un tram,

c’è una squadra con cui siamo gemellati…

….e c’è una piazza con cotanto nome in cui si mangiano trippa e lampredotto buonissimi.

vivalapassera

Categorie:ad minchiam Tag:

JodieFoster a altre cazzate

15 Dicembre 2007 Nessun commento

Sarà che è sabato sera e non riesce neppure a nevicare con decenza, ma mi sento insofferente e ho voglia di scrivere sopra un’altra settimana di cazzate assortite.

Prosegui la lettura…

Categorie:ad minchiam Tag:

un uomo giusto

18 Luglio 2007 Nessun commento

Vivo in un posto in cui ci si ricorda delle persone dicendo quantoerabuono, come se la bontà, intesa come capacità di mediare a ogni costo e farsi passare le cose attraverso senza incazzarsi mai, sia il più grande dei pregi possibili.

Prosegui la lettura…

Categorie:ad minchiam Tag:

paroleinprestito

12 Luglio 2007 Nessun commento

… un grazie ancora alla donna malata di parole, che un giorno me le recapitò 🙂

 

Prosegui la lettura…

Categorie:ad minchiam Tag: